Hai paura del Dentista? Vieni a scoprire la sedazione cosciente!

Come superare la paura del dentista? Grazie alla sedazione cosciente!

La sedazione cosciente viene utilizzata per sconfiggere la paura e l’ansia del dentista durante i trattamenti sulla poltrona.  Il paziente durante la visita rimane sempre cosciente e potrà collaborare con il professionista ma non sentirà dolore e non ricorderà nulla dell’intervento.

Quando si utilizza la sedazione cosciente e come funziona?

La sedazione cosciente viene utilizzata per piccoli interventi. Durante l’intervento vengono monitorati tutti i parametri vitali: frequenza cardiaca, pressione arteriosa, frequenza respiratoria, saturazione in ossigeno. Viene anche esaminato ogni 5 minuti il livello di coscienza e risposta agli stimoli del paziente.

Il protossido utilizzato verrà quindi eliminato entro 2 – 3 minuti e non ha effetti collaterali.

Paura del dentista? Non più con la sedazione cosciente della clinica Mantoan, dentista a Montagnana da oltre 40 anni

I piccoli pazienti e la paura del dentista

La seduta dal dentista con questa pratica riesce a eliminare l’angoscia e l’ansia dei bambini diventando estremamente gradevole per i piccoli in primis e anche per i loro genitori. Come per i pazienti adulti, durante la sedazione cosciente il bambino rimane perfettamente vigile e collaborante, risponde agli stimoli e alle richieste dell’operatore, è estremamente tranquillo e non ha paura. Rimane in questa condizione fino al termine della seduta consentendo all’operatore di lavorare nel modo migliore. Il bambino scende dalla poltrona allegro e felice per il risultato ottenuto: essersi sottoposto alle cure senza nessun timore.

La sedazione cosciente è molto utile anche nei casi in cui i bambini vanno volentieri dal dentista, ma non riescono a farsi curare a causa delle difficoltà a stare “troppo tempo” con la bocca aperta, o a causa di accentuato riflesso del vomito. Durante l’intervento con la sedazione si riduce il riflesso faringeo e il bambino, in questo modo, può affrontare le cure senza difficoltà.

La comodità di utilizzo e la facilità ne fanno una metodica estremamente efficiente. Oltre a permettere di lavorare in totale sicurezza ed affidabilità, l’induzione della sedazione è molto rapida (3-5 minuti) e altrettanto è la metabolizzazione del protossido d’azoto (1-2 minuti)